martedì 11 aprile 2017

11 aprile - Biblioteca delle Oblate: "I segni della Memoria racconti di eventi tragici e percorsi per non dimenticare"

Anche quest'anno riparte Apri le porte, entra nel Parco! Ciclo di incontri a tema  alla scoperta del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna  e delle sue porte fiorentine: Londa e San Godenzo.
Primo appuntamento 11 aprile - Sala Conferenze ore 17.00: "I segni della Memoria racconti di eventi tragici e percorsi per non dimenticare".
Saluti di Eugenio Giani - Presidente del Consiglio Regionale della Toscana.
Interventi di: Luca Santini - Presidente del Parco delle Foreste Casentinesi , Alessandro Manni - Sindaco di San Godenzo, che affronteranno i temi di due eccidi compiuti dai tedeschi nell'Aprile del 1944: il primo a Vallucciole, località situata nei pressi del Valico Croce ai Mori e il secondo a Castagno D'Andrea, frazione del Comune di San Godenzo.
Luana Collacchioni - Università di Firenze,  che affronterà l'importanza di incoraggiare percorsi dedicati all’"Educazione alla memoria", il valore delle testimonianze e la necessità di conoscere la storia. Chiude l'incontro Carlo Visca, gestore dei Centri Visita del versante fiorentino del Parco, con la presentazione di un itinerario a piedi nell'area del Monte Falterona, anch'esso dedicato al tema della memoria.
Letture dal romanzo La mano trema di Rosanna Nanni, a cura di Jacopo Bardi.
Biblioteca delle Oblate
Indirizzo: Via dell' Oriuolo, 24, 50122 Firenze


Nessun commento:

Posta un commento