lunedì 30 settembre 2013

3 ottobre - presentazione del libro ""Guarire con le piante medicinali" e Corso di di Alimentazione ed Erboristeria

Giovedì 3 Ottobre alle ore 21 Fiorenza Mascione,
erborista, e Stefania Fineschi, biologa, presenteranno i primi 2 volumi,
recentemente usciti, del Grande Erbario di Tommaso Palamidessi dal titolo
"Guarire con le piante medicinali".

Ingresso libero.

Seguirà il Corso di Alimentazione ed Erboristeria diviso in 2 moduli: il
primo, "Scienza dell'alimentazione" in 4 lezioni, sempre il Giovedì alle 21
dal 10 al 31 Ottobre; il secondo "Le piante della salute" in 6 lezioni,
anch'esso il Giovedì alle 21 dal 7 Novembre al 12 Dicembre.
Sono previste esercitazioni di laboratorio ed escursioni erboristiche.
E' possibile iscriversi a tutto il Corso oppure ad uno soltanto dei moduli.
Al termine verrà rilasciato Attestato di partecipazione.

Associazione Archeosofica
Sezione di Firenze
Lungarno Guicciardini, 11/r
tel. 055 215940
email: info.firenze@boxletter.net
http://archeosofiafirenze.wordpress.com/

2 ottobre - Conferenza: LA SPIRITUALITÀ DEI NUMERI SACRI - Libreria Salvemini (ex Chiari)

Conferenza alla Libreria Salvemini a Firenze

LA SPIRITUALITÀ DEI NUMERI SACRI
Presentazione del libro di Tommaso Palamidessi recentemente uscito
a cura di Daniele Corradetti e Alessandro Mazzucchelli

Mercoledì 2 Ottobre, ore 18, presso la Libreria Salvemini.
Ingresso libero.

Per informazioni
Libreria Salvemini (ex Chiari), Piazza G. Salvemini, 18 - 50122 Firenze
Tel. 0552466302
salvemini@libreriasalvemini.it

Associazione Archeosofica, Lungarno Guicciardini, 11/r - 50125 Firenze
Tel. 055215940
info.firenze@boxletter.net
http://archeosofiafirenze.wordpress.com/

5-6 ottobre - Fiera della Ceramica - Piazza SS.Annunziata

Fiera della ceramica
Firenze, piazza SS.Annunziata
Sabato, 5 Ottobre 2013 - Domenica, 6 Ottobre 2013
Ore 10-19


5-13 ottobre al Museo Stefano Bardini - "Ritorni" -Mostra di opere d'arte acquistate e riportate in Italia dagli antiquari sui mercati internazionali

Un grande inizio d’autunno per i Musei Civici Fiorentini!

In occasione della Biennale dell’Antiquariato sarà allestita dal 5 al 13 ottobre 2013 presso il Museo Stefano Bardini la mostra

 "Ritorni"

Mostra di opere d'arte acquistate e riportate in Italia dagli antiquari sui mercati internazionali.
L'evento è collaterale alla Mostra Biennale dell'Antiquariato.
Si tratta di circa 30 opere molto significative attraverso le quali la Biennale
evidenzia al grande pubblico e alle istituzioni i valori del collezionismo.

Nell'occasione il Museo Stefano Bardini sarà aperto al pubblico,
 nel periodo dal 5 al 13 ottobre 2013, tutti i giorni dalle ore 11.00 alle ore 17.00

Esibendo il biglietto della Biennale dell'Antiquariato si potrà accedere  gratuitamente a:
Museo Stefano Bardini, Via dei Renai, 37
 Museo di Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria
 Fondazione Salvatore Romano, Piazza S. Spirito, 29
 Cappella Brancacci, Piazza del Carmine, 14
Inoltre, esibendo il biglietto dei suddetti Musei,
si potrà accedere gratuitamente alla  Biennale dell'Antiquariato

Info: http://museicivicifiorentini.comune.fi.it/bardini/evento19.htm

Il cielo sopra Firenze

Foto di Roberto Di Ferdinando

Domenica 29 settmbre ore 16,22 - Via Mannelli

Lunedì 30 settembre ore 6,54 - Piazza San Marco

Mostra: "Cristalli: la più bella mostra di minerali al mondo"

Mostra: "Cristalli: la più bella mostra di minerali al mondo"

La mostra è prorogata al 31 gennaio 2016

Orario: ore 9,30 - 16,30 tutti i giorni (chiuso il lunedì e principali festività dell'anno)

Sezione di Zoologia del Museo di Storia Naturale, "La Specola", via Romana, 17 - Firenze

Organizzazione: Museo di Storia Naturale dell'Università di Firenze
Per informazioni: Servizi didattico divulgativi del Museo di Storia Naturale tel. 055-2346760

domenica 29 settembre 2013

MOSTRA MERCATO AUTUNNALE DI PIANTE E FIORI - SABATO 5 E DOMENICA 6 OTTOBRE 2013 - Giardino dell'Orticoltura


Sabato 5 e Domenica 6 Ottobre 2013 nel Giardino dell’Orticoltura di Firenze (Via Vittorio Emanuele II, 4) si terrà la tredicesima edizione della Mostra Mercato Autunnale di piante e fiori organizzata dalla Società Toscana di Orticultura.

In un bel giardino che ospita il Tepidario di Roester (FOTO), splendida serra ottocentesca recentemente restaurata, oltre 50 espositori  tra i più qualificati nei vari settori esporranno orchidee, succulente, arbusti, fioriture autunnali, bonsai, carnivore, frutti ornamentali, rose, acidofile, tillandsie, accessori da giardino a prezzi concorrenziali.
Orario 9.00-19.00. Ingresso gratuito. Parcheggio a 300 metri (Parterre - Piazza Libertà, sconto 25% ritirando apposito tagliando alla segreteria della Mostra).
La Società Toscana di Orticultura organizza inoltre corsi di giardinaggio sia amatoriali che professionali, oltre a un corso di Garden Design per il quale sono aperte le iscrizioni, che inizierà il 18 Ottobre 2013. Dispone di una Biblioteca  di oltre 6.000 titoli tra monografie e periodici di ortoflorovivaismo, catalogo on-line sul sito SDIAF di Firenze, aperta al pubblico il Martedì e il Venerdì.

Giardino dell'Orticoltura
Via Vittorio Emanuele II n°4
Via Bolognese n° 17 Firenze
info@societatoscanaorticultura.it
Tel.: 055 20066237 (mar. pomeriggio e ven. mattina)

Cineteca di Firenze - Il Cinema di Vasco Pratolini - STORIA E STORIE DI FIRENZE NEL CINEMA SCRITTO E TRATTO DA PRATOLINI - ottobre 2013

CINETECA DI FIRENZE /CINETECA D'ESTATE 2013
Via REginaldo Giuliani, 374 - Tel. 348.8797097

CINETECA DI FIRENZE OTTOBRE 2013



PER VASCO PRATOLINI 100

(19 ottobre 1913- 12 gennaio 1991)


STORIA E STORIE DI FIRENZE NEL CINEMA SCRITTO E TRATTO DA PRATOLINI

(Sala Castello e Caffè Letterario Le Murate)

VIDEO PER VASCO PRATOLINI 100,VITA E CINEMA

(Sala Fabiani,Palazzo Medici Riccardi)

VASCO PRATOLINI SCENEGGIATORE e CINETECA VASCO PRATOLINI

(Sala Castello , Caffè Letterario Le Murate)

RADIODRAMMA E SCENEGGIATI DA PRATOLINI (Caffè Letterario Le Murate)


CINETECA DI FIRENZE A CASTELLO

Martedì 1 ottobre

Firenze in stile Alinari

19,30 LA VIACCIA di Mauro Bolognini ,sceneggiatura di Vasco Pratolini da “L'eredità” di Mario Pratesi con Jean-Paul Belmondo, Claudia Cardinale, Pietro Germi, Paola Pitagora, Gianna Giachetti, Gina Sammarco ITA 1962

21,30 METELLO di Mauro Bolognini dal romanzo di Vasco Pratolini , con Massimo Ranieri, Ottavia Piccolo, Lucia Bosè, Corrado Gaipa, tTna Aumont, Renzo Montagnani ITA 1970

Mercoledì 2

Cineteca Vasco Pratolini

20.00 MACISTE ALL'INFERNO di Guido Brignone con Bartolomeo Pagano ITA 1926 versione sonorizzata

Firenze tra fascismo e antifascismo

21.30 CRONACHE DI POVERI AMANTI di Carlo Lizzani dal romanzo di Vasco Pratolini con Marcello Mastroianni, Antonella Lualdi, Anna Maria Ferrero, Gabriele Tinti, Giuliano Montaldo,Wanda Capodaglio, Cosetta Greco ITA 1953

Martedì 8

Firenze tra fascismo e antifascismo

19.30 DIARIO DI UN ITALIANO di Sergio Capogna dal racconto “Vanda” e dalla sceneggiatura “I fidanzati”di Vasco Pratolini con Mara Venier, Donatello, Alida Valli, Silvano Tranquilli ITA 1972

21.00 ROMA 1938 di Sergio Capogna dal racconto “Vanda”di Vasco Pratolini con Rosy Mazzacurati, Anna Maestri, Giulio Paradisi ITA 1954

Vasco Pratolini al/nel cinema

21,30 CRONACA FAMILIARE di Valerio Zurlini dal romanzo di Vasco Pratolini con Marcello Mastroianni, Jacques Perrin, Silvye, Salvo Randone, Valeria Ciangottini ITA 1962

Mercoledì 9

Cineteca Vasco Pratolini

20.00 ESTASI di Gustav Machaty con Hedy Lamarr CECOSL 1933

21.30 MARGHERITA GAUTHIER di George Cukor dal romanzo “La signora delle camelie” di Alexandre Dumas figlio con Greta Garbo e Robert (Bob) Taylor USA 1936

Martedì 15

Firenze e la Liberazione

20.00 FIRENZE (episodio di PAISA') di Roberto Rossellini ITA 1946

Vasco Pratolini al/nel cinema

20.20 LA FIRENZE DI PRATOLINI di Nelo Risi con Vasco Pratolini ITA 1963

21.20 MARA di Alessandro Blasetti sceneggiatura di Vasco Pratolini dal suo racconto con Yves Montand ITA 1953

Firenze della Ricostruzione

21.30 LE RAGAZZE DI SAN FREDIANO di Valerio Zurlini liberamente tratto dal romanzo di Vasco Pratolini con Antonio Cifariello,Giovanna Ralli, Giulia Rubini, Giovanni Nannini, Cesarina Cecconi ITA 1954

Mercoledì 16

Vasco Pratolini e Luchino Visconti

20.45 APPUNTI SU UN FATTO DI CRONACA sceneggiatura di Vasco Pratolini ITA 1953

21.00 ROCCO E I SUOI FRATELLI sceneggiatura di Vasco Pratolini con Alain Delon, Claudia Cardinale, Renato Salvadori, Annie Girardot, Katina Paxinou, Paolo Stoppa, Claudia Mori, Franca Valeri ITA 1960


CINETECA DI FIRENZE A PALAZZO MEDICI RICCARDI (Sala Fabiani)

Giovedì 17,Venerdì 18 , Lunedì 21, Martedì 22 ottobre

dalle 10 alle 17.00 ingresso libero

PER VASCO PRATOLINI 100, VITA E CINEMA

videofotofilm di Andrea Vannini ITA 2013


CINETECA DI FIRENZE A CASTELLO

Martedì 22

Cineteca Vasco Pratolini

19.30 FRONTE DEL PORTO di Elia Kazan con Marlon Brando, Eve-Marie Saint USA

Firenze e il lavoro

21.30 LA COSTANZA DELLA RAGIONE di Pasquale Festa Campanile dal romanzo di Vasco Pratolini con Catherine Deneuve, Samy Frey, Enrico Maria Salerno, Glauco Mauri, Valeria Moriconi ITA 1965

Mercoledì 23

Cineteca Vasco Pratolini

20.00 PER LE VIE DI PARIGI/14 JUILLET di Renè Clair con Annabella FRA 1932

21.30 MANCIA COMPETENTE/ TROUBLE IN PARADISE di Ernst Lubitsch con Kay Francis USA 1932 versione italiana

Martedì 29

Vasco Pratolini sceneggiatore

19.30 LE 4 GIORNATE DI NAPOLI di Nanni Loy sceneggiatura di Vasco Pratolini con Gian Maria Volontè, Lea Massari, Jean Sorel, Lea Massari, Aldo Giuffrè ITA 1962

Vasco Pratolini scrittore al Cinema

21.30 UN EROE DEL NOSTRO TEMPO di Sergio Capogna dal romanzo di Vasco Pratolini con Marina Berti, Giulio Paradisi ITA 1960

Mercoledì 30

Vasco Pratolini e Nelo Risi

19.45 ANDREMO IN CITTA' sceneggiatura di Vasco Pratolini dal romanzo di Edith Bruck con Geraldine Chaplin, Nino Castelnuovo ITA 1966

21.30 LA COLONNA INFAME sceneggiatura di Vasco Pratolini da “ Storia della colonna infame”di Alessandro Manzoni con Helmut Berger, Vittorio Caprioli,Lucia Bosè, Francisco Rabal, Mariano Rigillo,Sergio Tofano ITA 1972

CINETECA DI FIRENZE AL CAFFE' LETTERARIO DELLE MURATE

da Sabato 19 a Venerdì 25 ottobre  dalle 15,30 alle 19.30 (domenica e lunedi anche 21.00)

ingresso libero

Sabato 19

Cineteca Vasco Pratolini: “Una giornata Memorabile” al cinema Garibaldi

16.00 L'EMIGRANTE di Charlie Chaplin USA 1917

16.20 CONEY ISLAND di e con Fatty e Buster Keaton USA 1917

16.40 HUNS AND HYPHENS di e con Ridolini (Larry Semon ) e Stan Laurel 1918

17.00 COME IL CAVALLO TONY di Lynn Reynolds con Tom Mix USA 1922

Domenica 20

Cineteca Vasco Pratolini: “Una giornata Memorabile” al cinema Garibaldi (replica)

17.00 L'EMIGRANTE di Charlie Chaplin USA 1917

17.20 CONEY ISLAND di e con Fatty e Buster Keaton USA 1917

17.40 HUNS AND HYPHENS di e con Ridolini (Larry Semon ) e Stan Laurel 1918

18.00 COME IL CAVALLO TONY di Lynn Reynolds con Tom Mix USA 1922

Vasco Pratolini e il radiodramma

21.00 LA DOMENICA DELLA BUONA GENTE di Anton Giulio Majano, testo e sceneggiatura di Vasco Pratolini, con Sophia Loren, Renato Salvatori, Nino Manfredi,Carlo Giuffrè ITA1953

Lunedì 21

Vasco Pratolini e lo sceneggiato

16.00 UN EROE DEL NOSTRO TEMPO di Piero Schivazappa, dal romanzo di Vasco Pratolini, con Scilla Gabel, Gianni Garko ITA 1982

Vasco Pratolini documenti

21.00 FIRENZE E IL CINEMA DA PRATOLINI di Andrea Vannini ITA 2003 /

FIRENZE DI PRATOLINI di Cecilia Mangini con testo di Vasco Pratolini ITA 1958/

FIRENZE NOVEMBRE 1966 di Mario Carbone testo di Vasco Pratolini letto da Giorgio Albertazzi ITA 1966

Martedì 22

Vasco Pratolini e Luciano Emmer

16.00 TERZA LICEO sceneggiatura di Vasco Pratolini, con Ilaria Occhini,Giulia Rubini, Paola Borboni ITA 195

17.30 IL MOMENTO PIU' BELLO sceneggiatura di Vasco Pratolini con Marcello Mastroianni, Giovanna Ralli, Marisa Merlini, Ernesto Calindri ITA 1957

Mercoledì 23

Vasco Pratolini e lo sceneggiato

16.00 LO SCIALO di Franco Rossi, dal romanzo di Vasco Pratolini con Marisa Berenson,Massimo Ranieri, Eleonora Giorgi , Stephane Ferrara ITA 1982 ( prima e seconda parte)

Giovedì 24

Vasco Pratolini e lo sceneggiato

16.00 LO SCIALO (terza e quarta parte)

Venerdì 25

Vasco Pratolini e lo sceneggiato

15.30 LE RAGAZZE DI SAN FREDIANO di Vittorio Sindoni, liberamente tratto dal romanzo di Vasco Pratolini, con Vittoria Puccini, Martina Stella, Chiara Conti, Gianna Giachetti ITA 2007
--

Mondiali di Ciclismo - Domenica 29 settembre - Questa mattina presso l'arrivo ed il villaggio


Viale dei Mille - l'Ultimo Chilometro





Presso l'Arrivo, la signora è arrivate...prima...




Presso il viadotto di piazza Alberti


Foto di Roberto Di Ferdinando

sabato 28 settembre 2013

Dopo i Mondiali di Ciclismo a Firenze l'American's Cup

Renzi ha iniziato già i lavori per ospitare a Firenze, dopo i Mondiali di Ciclismo, anche l'American's Cup....

Immagine tratta dalla Rete



Modi di dire: “Pettata”

Testo di Roberto Di Ferdinando

E’ un termine popolare italiano e non prettamente di origine toscana, ma ancora e ampiamente usato a Firenze per indicare una salita ripida e faticosa. L’etimologia e varia: la 4^ edizione (1729-1738) del Vocabolario degli accademici della Crusca ne indica l’origine da petto, cioè dal luogo fisico dove si sente l’affanno nell’ascendere tramite una salita aspra. Ma anche (Treccani), riferito al corpo di alcuni animali, ad esempio i cavalli o gli asini, che trainavano un carro, erano legati per il traino anche lungo il petto, ed affrontando una strada in salita facevano carico, forza, appunto, col petto.
RDF

Il cielo sopra Firenze


Foto di Sara Pezzoli

venerdì 27 settembre 2013

26 settembre - 6 ottobre - BIBLIOPRIDE - Giornata nazionale delle biblioteche - Gli eventi a Firenze



BiblioPride – Giornata nazionale delle biblioteche, che si svolgeranno in tutta Italia dal 27 settembre al 6 ottobre 2013.

Al BiblioPride parteciperanno anche gli Istituti di Cultura italiana all’estero, grazie alla preziosa collaborazione della Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese del Ministero degli Affari Esteri.

Gli eventi a Firenze:
http://www.aib.it/attivita/bibliopride/bibliopride2013/programma-del-bibliopride/



GIORNATA NAZIONALE DELLE BIBLIOTECHE BIBLIOPRIDE 2013
Banner BiblioPride 2013 - 5 ottobre - Firenze Piazza Santa Croce

L’Associazione Italiana Biblioteche organizza la seconda edizione del BiblioPride – Giornata nazionale delle biblioteche a Firenze. Dopo la prima edizione del 2012 a Napoli, la giornata dell’orgoglio bibliotecario arriva a Firenze, città della cultura che vanta la presenza di grandi biblioteche storiche, di servizi bibliotecari pubblici efficienti, oltre ai preziosi archivi e ad una compagine museale unica al mondo: il luogo ideale nel quale incentrare il BiblioPride per l’anno 2013.

Il fulcro dell’intera manifestazione sarà la Piazza di Santa Croce, per la presenza del tempio custode delle spoglie di grandi intellettuali e per la sua prossimità con la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, simbolo dei beni librari e dei servizi di biblioteca italiani.

La giornata è stata pensata come una festa alla quale partecipino direttamente i cittadini insieme ai bibliotecari e a tutti coloro che, a vario titolo, lavorano nelle e per le biblioteche (promotori della lettura, editori, fornitori). Nella piazza, oltre al palco, verranno allestiti una “bibliotenda” e numerosi stand per ospitare le attività di presentazione dei servizi di biblioteca, i laboratori per i bambini e gli adulti, le letture ad alta voce.

La manifestazione si svolgerà sabato 5 ottobre 2013 e sul palco si alterneranno prestigiosi nomi della cultura italiana, sotto l’abile conduzione di Loredana Lipperini. La giornata sarà preceduta da una settimana di iniziative collaterali nelle biblioteche di tutta Italia, anche in collaborazione con i musei e gli archivi.
L’organizzazione e la gestione dell’evento sono affidate ad un Comitato Promotore locale, presieduto da Sandra Di Majo, in sinergia con la Segreteria nazionale dell’AIB.
Il BiblioPride 2013 ha già ricevuto l’Adesione del Presidente della Repubblica, il patrocinio e il contributo economico della Regione Toscana, il patrocinio del Comune di Firenze e di altri organismi istituzionali, mentre gli accordi con sponsor e partner commerciali e tecnici sono in corso di definizione.

4 ottobre 2013 - Inaugurazione mostra: "Cuerpos"

4 ottobre 2013

Inaugurazione mostra: "Cuerpos"

Esposizione di dipinti della docente Sole Costa e dei suoi allievi del corso di Figura dal vero
ore 17,30 - Sezione di Zoologia "La Specola", via Romana, 17 - Firenze. Ingresso gratuito.
La mostra proseguirà dal 5 ottobre al 30 novembre 2013 con orario mar - dom 9,30-16,30 (lunedì chiuso)

Organizzazione: Museo di Storia Naturale dell'Università di Firenze
Per saperne di più: http://www.msn.unifi.it/Article776.html

3 – 4 ottobre -Convegno: "Edoardo Detti architetto e urbanista (1913-1984)"

3 – 4 ottobre 2013

Convegno: "Edoardo Detti architetto e urbanista (1913-1984)"

In occasione del convegno giovedì 3 ottobre alle ore 12 ci sarà l'inaugurazione di una mostra dedicata a Edoardo Detti presso la Chiesa di Orsanmichele.

Giovedì 24 ottobre a Sesto Fiorentino, presso la Biblioteca Ernesto Ragionieri, Sala Vincenzo Meucci, Piazza della Biblioteca, 4 ci sarà l'incontro: "L'archivio di Edoardo Detti, i progetti di architettura a Sesto Fiorentino e la dimensione sovracomunale di pianificazione del territorio"

Orari e sedi: 3 ottobre dalle 9,30 in Palazzo Vecchio, Salone dei Cinquecento; alle ore 12 nella Chiesa di Orsanmichele (via Calzaioli) inaugurazione della mostra; dalle 15 all'Università di Firenze, Aula Magna, Piazza S.Marco, 4; 4 ottobre ore 9,30-17 all'Università di Firenze, Aula Magna, Piazza S. Marco, 4

Organizzazione: Dipartimento di Architettura dell'Università di Firenze, Regione Toscana, Provincia di Firenze, Comune di Firenze, Comune di Sesto Fiorentino

Per saperne di più: http://www.dida.unifi.it/upload/sub/pdf/invito-centenario-detti.pdf

8 ottobre - Celebrazioni e visite guidate in onore della Santa, co-patrona di Firenze

Celebrazioni e visite guidate in onore della Santa, co-patrona di Firenze.
h. 16: corteo storico della Repubblica Fiorentina da Piazza Signoria alla Cattedrale. h. 16.30: offerta del cero e della ghirlanda nella Cripta di S. Reparata.
Nella mattinata visite guidate gratuite (prenotabili dal 23/9) a cura di C.G.T.
Informazioni: prenotazioni 055 2616056

Evento gratuito

giovedì 26 settembre 2013

28 SETTEMBRE - OFFERTA DEL VINO DEL CONTADO ALLA SIGNORIA DI FIRENZE (CARRO MATTO)


sabato28 settembre 2013 OFFERTA DEL VINO DEL CONTADO ALLA SIGNORIA DI FIRENZE
REGIA DI LUCIANO ARTUSI

REALIZZAZIONE CORTEO STORICO DELLA REPUBBLICA FIORENTINA
PATROCINIO DEL COMUNE DI FIRENZE E DEL COMUNE DI RUFINA
h 20,45 - Una rappresentanza del Corteo della Repubblica Fiorentina
partirà da Palazzo Vecchio e raggiungerà il Carro in Via Martelli.
Manifestazione e sfilata del Carro Matto e del Corteo Storico della
Repubblica Fiorentina e del Contado di Rufina da Piazza Duomo a Piazza
Signoria.
h 21,00 - Benedizione del vino da parte delle Autorità Religiose sul
sagrato del Duomo; il corteo proseguirà per Via Calzaiuoli e Piazza della
Signoria.
h 21,30 - Chiesa di S. Carlo dei Lombardi: offerta ampolla del vino.
h 21,45 - Piazza della Signoria, Arengario Palazzo Vecchio offerta del
vino del Carro Matto benedetto alla Signoria di Firenze.
h 22,00 - Esibizione dei musici del Corteo Storico della Repubblica
Fiorentina e dei Bandierai degli U zi in Piazza della Signoria.
Il Carro Matto è a cura del Comune di Ru na.
Sarà presente a Firenze “LA CESTA DI BACCO” con vendita e promozione
dei fiaschi del carro.

Offerta del vino alla Signoria
RICERCA STORICA E TESTO DI LUCIANO ARTUSI
Nei tempi antichi, il rosso toscano proveniva per buona parte dalla zona del Chianti, dalla cittadina di Poggibonsi e da Ru na. Il piccolo
paese di Ru na, alle porte di Firenze, è sempre stato famoso per il suo rosso rubino, vivace e robusto.
Fino dal XIV secolo il tipico contenitore toscano per il vino è stato il fiasco. Questo recipiente di vetro, a forma di pera e con un collo molto
lungo, contenente un litro e tre quarti di vino, veniva soffiato a bocca dal fiascaio.
Nel centro di Firenze, l’angolo formato dall’intersecarsi di via Condotta con via Calzaioli era conosciuto come Canto dei Fiascai perché qui
molti di questi artigiani avevano le proprie botteghe o i magazzini di fiaschi. Il fiascaio, non solo produceva il contenitore di vetro (fiasco
nudo), ma si occupava anche del suo rivestimento utilizzando erbe palustri come la sala o il rascello: l’impagliatura aveva la funzione di
proteggere il vetro dagli urti e nello stesso tempo serviva anche come isolante termico contro le alterazioni della bevanda.
Da Rufina fiaschi pieni di vino prendevano la via per Firenze abilmente caricati a cesta, cioè disposti a piramide, su lunghi barrocci trainati
in genere da cavalli; per allestire la cesta con circa 2000 fragili aschi occorrevano maestria ed esperienza: solo pochi erano capaci di
costruire quel capolavoro di architettura!
Quando le imponenti navi di fiaschi arrivavano a Firenze, le vie cittadine risuonavano dello scalpitio dei cavalli, dello schioccare della frusta,
del cigolio delle martinicche; poi si procedeva all’attenta operazione di scarico presso la taverna o la trattoria; qui ogni fiasco veniva
corredato da un ciuffo di stoppa, in lato nell’impagliatura, che serviva per togliere quel sottile strato di olio che era stato appositamente
messo sul vino mentre veniva infiascato.
Durante la Repubblica Fiorentina una piramide enorme veniva costruita il 29 Settembre di ogni anno in occasione dell’arrivo del vino nuovo:
dopo aver ricevuto la benedizione nella chiesa di via Calzaioli, il vino era portato in Palazzo della Signoria, dove il Gonfaloniere brindava
insieme ai Priori alla salute del popolo fiorentino.

Leggi anche: il Carro Matto


2 ottobre - inaugurazione: Carlo Alfieri di Sostegno e la Scuola di scienze sociali di Firenze

2 ottobre 2013
Carlo Alfieri di Sostegno e la Scuola di scienze sociali di Firenze. Mostra con visita guidata e mostra virtuale. Selezione di documenti che ricostruiscono la figura di Carlo Alfieri e gli avvenimenti che portarono nel 1875 alla fondazione della Scuola, nell’intento di promuovere la formazione di una moderna classe dirigente. Il materiale proviene in massima parte dal Fondo Alfieri conservato presso la biblioteca. Biblioteca di Scienze Sociali, via delle Pandette n. 2, ore 15-18.

Organizzazione: Biblioteca di Scienze Sociali

Il cielo sopra Firenze




Foto di Roberto Di Ferdinando

Mondiali di Ciclismo a Firenze

Foto di Roberto Di Ferdinando

Ponte San Niccolò

Lungarno del Tempio

mercoledì 25 settembre 2013

1° - 15 ottobre 2013 - Mostra ENIGMA - Decifrare una vittoria

1° - 15 ottobre 2013
Mostra ENIGMA - Decifrare una vittoria
Inaugurazione martedì 1° ottobre - ore 17 - Ingresso gratuito
Museo di Storia Naturale - Tribuna di Galileo - Via Romana 17 – Firenze

Organizzazione: OpenLab Educazione e divulgazione Scientifica Università degli Studi di Firenze in collaborazione con Museo di Storia Naturale, Associazione Italo Polacca in Toscana, Corso di laurea in Informatica

Per saperne di più: http://www.openlab.unifi.it/upload/sub/news/locandina%20mostra%20enigma.pdf; http://amici.dsi.unifi.it/piluc 

26 settembre - FIRENZE STYLE RIDE - Sfilata in bici nel centro storico di Firenze

26 settembre - FIRENZE STYLE RIDE
Sfilata in bici nel centro storico di Firenze
Piazza della Repubblica - ore 20.30
Sfilata spettacolo aperta al pubblico per presentare le ultime tendenze della bicicletta e dell’abbigliamento. Le Case di Moda e le Aziende Ciclistiche si presenteranno in scena sulla passerella costituita dagli scenari della Firenze Storica. Lo spettacolo sarà suddiviso in sezioni tematiche che seguiranno l’evoluzione del design ciclistico, dalle origini storiche sino alle attuali suddivisioni in categorie, e dell’abbigliamento che vi si abbina (sportswear, classico, streetwear, etc.).
Wine Effect Camilletti & Ranallo – Giorgio Winspeare tel. 338 6733644 giorgio@wineffect.it www.wineffectfirenze.itwww.tacco12.com

30 settembre - Corso di RESPIRAZIONE e GINNASTICA PSICOSOMATICA e di AVVIAMENTO alla MEDITAZIONE

PRIMA LEZIONE di PROVA GRATUITA dei nuovi corsi di RESPIRAZIONE e GINNASTICA PSICOSOMATICA e di AVVIAMENTO alla MEDITAZIONE.

La prima lezione del Corso di Respirazione si terrà lunedì 30 Settembre
dalle ore 19,45 alle 20,45 e a seguire la prima lezione del Corso di
Avviamento alla Meditazione alle ore 21,15 entrambe nella nostra sede
in Lungarno Guicciardini 11 rosso.
Il Corso di respirazione proseguirà poi ogni lunedì dalle 19,45 alle
20,45 e a partire dal 10 Ottobre anche il giovedì dalle 19 alle 20.
L'allenamento ginnico e respiratorio serve per recuperare e potenziare le energie
psico-fisiche, ritrovare l'equilibrio interiore e migliorare
flessibilità,coordinazione e postura attraverso semplici tecniche di rilassamento,
respirazione e ginnastica. Il corso è adatto a tutti.

Il Corso di Avviamento alla Meditazione si terrà ogni lunedì alle 21,15.
Durante il corso di 1° livello verranno introdotte le tecniche
fondamentali di rilassamento, astrazione, respirazione, concentrazione,
visualizzazione,meditazione sul simbolo e meditazione sul 'nulla'. Ogni lezione è
divisa in tre parti: una dedicata alla pratica respiratoria per fini meditativi,
una
seconda parte dedicata all'acquisizione delle facoltà della mente, e una
terza parte specifica dedicata alla meditazione (meditazione con
oggetto,sul simbolo e meditazione senza oggetto o astratta, ecc.)
La meditazione è il risultato della concentrazione intensa dalla quale
scaturisce un ininterrotto flusso di conoscenza che porta ad una
limpida,intima e completa intuizione.
Il corso dura 3 mesi ed è strutturato sia per chi non ha mai praticato
la meditazione, sia per coloro che hanno già raggiunto un buon livello ma
sono intenzionati a perfezionare le tecniche fondamentali.
Per partecipare ai nostri corsi basta diventare soci (quote mensili 50
euro / 30 per gli studenti). La nostra tessera dà accesso a tutti i corsi in
programma nella nostra sede : respirazione e ginnastica, avviamento alla
meditazione, corso di alimentazione ed erboristeria , corso di pittura
iconografica, seminari, lezioni di Archeosofia e altri corsi di cui vi
daremo presto notizia.
Vi aspettiamo dunque lunedì 30 Settembre per iniziare insieme la pratica
della respirazione e della meditazione nei nuovi corsi. Vi ringraziamo
in anticipo se potete darci conferma via mail della vostra partecipazione
all'una o all'altra lezione in modo da poter organizzare al meglio la
sala.

Associazione Archeosofica, sezione di Firenze
Lungarno Guicciardini 11 rosso
tel. 055-215.940
info.firenze@boxletter.net
http://archeosofiafirenze.wordpress.com/

martedì 24 settembre 2013

25 settembre 2013 - Apertura straordinaria della Tribuna di Galileo

25 settembre 2013 - Apertura straordinaria della Tribuna di Galileo
ore 20.30 – 23.30 - “La Specola” via Romana, 17 - Firenze

Ingresso gratuito per ammirare il nuovo impianto di illuminazione a led della Tribuna di Galileo realizzato in collaborazione con Zalando

Con l’occasione saranno visitabili (€ 4,00) gli altri “tesori”: la Mostra Cristalli, la Sezione di Zoologia “La Specola”, il Torrino.

28 settembre - SENZA MONETA, un mercato in cui non circola denaro

SENZA MONETA, un mercato in cui non circola denaro
Data: 28/09/2013
Luogo: via degli aceri - zona baracche verdi

Si possono scambiare oggetti materiali e immateriali, conoscenze e capacità, emozioni e sorrisi e quello che rimane si riporta a casa...
Per prenotare il tuo spazio scrivi a: segreteria@cepisscoop.it oppure TELEFONA ALLO 055 782922



26-29 SETTEMBRE - Manifestazione di celebrazione del ciclismo attraverso la proiezione di film

26-29 SETTEMBRE - Manifestazione di celebrazione del ciclismo attraverso la proiezione di film
STAZIONE LEOPOLDA / Viale Fratelli Rosselli n°5
www.bicyclefilmfestival.com/city/firenze


28-29 settembre -Giornate Europee del Patrimonio 2013 - Aperture straordinarie e gratuite di Musei e Monumenti

Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo anche quest'anno aderisce, insieme agli altri Stati Europei, alle Giornate Europee del Patrimonio 2013, ideate nel 1991 dal Consiglio d'Europa e dalla Commissione europea con l'intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito cu lturale tra i Paesi europei.
In Italia la manifestazione avrà luogo il giorno sabato 28 settembre 2013 e prevederà anche l'apertura notturna dalle 20 alle 24 per quegli istituti che partecipano al progetto "Una notte al Museo", che in via eccezionale saranno aperti gratuitamente.

Al fine di favorire la conoscenza del patrimonio culturale italiano verranno organizzate numerose iniziative sull'intero territorio nazionale e saranno aperti al pubblico gratuitamente tutti i luoghi della cultura statali.
A questi si affiancheranno i luoghi d'arte appartenenti ad altre realtà (Istituzioni, Enti) che vorranno aderire alla manifestazione.

Toscana Firenze
MUSEO STORICO DELLA CACCIA E DEL TERRITORIO DELLA VILLA MEDICEA
Tipologia del luogo: Museo, galleria non a scopo di lucro e/o raccolta
Proprietà: Ente MiBAC
Comune: Cerreto Guidi
via-piazza: Ponti Medicei, 12
Telefono: 057155707

Toscana Firenze
Biblioteca Marucelliana
Tipologia del luogo: Biblioteca
Proprietà: Ente MiBAC
Comune: Firenze
via-piazza: via Cavour , 43
Telefono: 0552722200

Toscana Firenze
CENACOLO DEL PERUGINO NELLA CHIESA DI SANTA MARIA MADDALENA DEI PAZZI
Tipologia del luogo: Chiesa o edificio di culto
Proprietà: Ente MiBAC
Comune: Firenze
via-piazza: Della Colonna, 9
Telefono: 0552478420

Toscana Firenze
CENACOLO DI ANDREA DEL SARTO A SAN SALVI
Tipologia del luogo: Museo, galleria non a scopo di lucro e/o raccolta
Proprietà: Ente MiBAC
Comune: Firenze
via-piazza: di San Salvi, 16
Telefono: 0552388603

Toscana Firenze
CENACOLO DI FULIGNO
Tipologia del luogo: Museo, galleria non a scopo di lucro e/o raccolta
Proprietà: Ente MiBAC
Comune: Firenze
via-piazza: Faenza, 42
Telefono: 055286982

Toscana Firenze
CENACOLO DI OGNISSANTI DI DOMENICO GHIRLANDAIO
Tipologia del luogo: Museo, galleria non a scopo di lucro e/o raccolta
Proprietà: Ente MiBAC
Comune: Firenze
via-piazza: Ognissanti, 42
Telefono: 0552396802

Toscana Firenze
CENACOLO DI SANT'APOLLONIA
Tipologia del luogo: Museo, galleria non a scopo di lucro e/o raccolta
Proprietà: Ente MiBAC
Comune: Firenze
via-piazza: XXVII Aprile, 1
Telefono: 0552388607

Toscana Firenze
CHIOSTRO DELLO SCALZO
Tipologia del luogo: Museo, galleria non a scopo di lucro e/o raccolta
Proprietà: Ente MiBAC
Comune: Firenze
via-piazza: Cavour, 69
Telefono: 0552388604

Toscana Firenze
COMPLESSO MUNUMENTALE DI ORSANMICHELE
Tipologia del luogo: Museo, galleria non a scopo di lucro e/o raccolta
Proprietà: Ente MiBAC
Comune: Firenze
via-piazza: Arte della Lana, 1
Telefono: 055284944 055265171

Toscana Firenze
Corridoio Vasariano - Il percorso del Principe
Tipologia del luogo: Museo, galleria non a scopo di lucro e/o raccolta
Proprietà: Ente MiBAC
Comune: Firenze
via-piazza: Via della Ninna, 5,
Telefono: 05523885 - 0552654321

Toscana Firenze
Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi
Tipologia del luogo: Museo, galleria non a scopo di lucro e/o raccolta
Proprietà: Ente MiBAC
Comune: Firenze
via-piazza: Via Della Ninna, 5,
Telefono: 055.2388671

Toscana Firenze
GALLERIA D'ARTE MODERNA
Tipologia del luogo: Museo, galleria non a scopo di lucro e/o raccolta
Proprietà: Ente MiBAC
Comune: Firenze
via-piazza: Pitti,
Telefono: 0552388601 - Firenze Musei 055294883

Toscana Firenze
GALLERIA DEGLI UFFIZI
Tipologia del luogo: Museo, galleria non a scopo di lucro e/o raccolta
Proprietà: Ente MiBAC
Comune: Firenze
via-piazza: Piazzale degli Uffizi, 6
Telefono: 0552388651 0552388652 055294883

Programma completo: http://www.beniculturali.it/mibac/export/MiBAC/sito-MiBAC/Contenuti/MibacUnif/Eventi/visualizza_asset.html_1128469007.html



lunedì 23 settembre 2013

29 settembre - GIORNATA EUROPEA DELLA CULTURA EBRAICA NEL MONDO 2013 - Eventi Sinagoga e Museo di Firenze

Sinagoga e Museo
Via Farini, 4
Tel. 055.245252
info@firenzebraica.it
Ebraismo e natura: le buone pratiche, i precetti e la salvaguardia del creato -come la tradizione plurimillenaria dell'ebraismo si pone di fronte alle sfide del nuovo millennio

Apertura Ore 10.30

Durante tutta la giornata il giardino e gli spazi coperti della sinagoga e comunità verranno divisi in spazi dedicati al tema delle buone pratiche e del RICICLO.

L'ebraismo DI CARTA: la Torah scritta e la Torah orale, ormai scritta anch'essa nella mishnà, nella ghemarà e nell'infinita ricchezza  di testi che discutono, analizzano, spiegano e raccontano procedendo sempre per aggiunta, per affinamento e definizione dei contributi precedenti: una tradizione che vive di riutilizzo - conserva il suo passato, e se ne serve per affrontare il presente.

Stands:
- Bookshop
- dalle 11.00 alle 16.00: Amedeo Spagnoletto: Il sofer e i suoi strumenti. La calligrafia ebraica, laboratorio didattico tra arte e riciclo.

Palco:
-Ore 10.30: Saluti con inaugurazione e conferenza introduttiva del Rabbino capo di Firenze Yosef Levi "Le'ovdà uleshomrà" - Coltivare e custodire la natura: responsbilità e dialogo nel rapporto fra l'Uomo, D-io e la natura: visioni ebraiche
-Tomas Simcha Jelìnek, burattini: ebrei di CARTApesta

L'ebraismo ORGANICO: la vita quotidiana degli ebrei d'Italia e del mondo. Le regole alimentari, i sapori dell'ebraismo.

Stands:
-Ore 11:00: laboratorio con Danna Shamir
-Degustazione di specialità ebraiche
-Vini kasher a chilometri zero: il chianti kasher

Palco:
-ore 16.30: rav Gianfranco Di Segni: La vita meravigliosa: il senso della natura nell'ebraismo.
-Raffaele Palumbo modera:  Lezioni di stile. Le buone pratiche, e un confronto con  la tradizione ebraica
-Installazione video "Il giardino del Libro" a cura di Giuseppe Burschtein in collaborazione con Museo di Storia Naturale dell'Università degli Studi di Firenze.
-Installazione video “Gli Ebrei in Italia” a cura di Ucei realizzato da Frankenstein S.r.l.

L'ebraismo di plastica (e multimateriale): ebrei postmoderni, ebrei nella contemporaneità, la cultura ebraica nei contesti multiculturali.

Stands:
-cd, dvd, multimedia, musica ebraica
-stands di associazioni dedicate al dialogo interreligioso (tempio per la pace, AEC, dialoghi)
-stand dell'associazione Sabrina Sganga
-mostra La flora della Torah, storia ebraica per natura, a cura di Giuseppe Burschtein

Palco:
-Interventi di Shaul Bassi Essere un altro: ebrei postmoderni e postcoloniali, e di Wlodek Goldkorn La scelta di Abramo. Identità ebraiche e postmodernità.
-incontro a cura dell'Amicizia Ebraico Cristiana: Ricordo di Manuela Sadun.
-in collaborazione con: Istituto Comprensivo Primo Levi Impruneta, Scula Media Vida Pertini di Alba, Rete Regionale Flauti Toscana, Nonsoloflauto Ensemble Flutes Colorées: Musica a Impatto Zero - concerto (con incursioni ebraiche) per ensemble di flauti.

La cultura ebraica si rappresenta: ore 17.00 concerto di Miriam Megnagi

Evento conclusivo
ore 19.00: La compagnia teatri d'Imbarco presenta: Quanta strada ha fatto Bartali, di Nicola Zavagli, con Betrice Visibelli
musiche dal vivo della Balagan Café Orkestar

-Dalle 11.00 alle 18.00: Visite guidate gratuite alla Sinagoga e al Museo Ebraico di Firenze a cura di CoopCulture;
-Shop all’interno della Sinagoga di Firenze a cura di CoopCulture;
-Stand Museumshop in giardino, con una ricca gamma di idee regalo per ogni occasione e un settore di merchandising museale per il pubblico in visita a cura di CoopCulture.

Programma definitivo consultabile online:
http://moked.it/firenzebraica/
Programma nazionale: http://www.ucei.it/giornatadellacultura/




24 settembre - BOCCACCIO 2013 - Incontro con autori e interpreti - caffè letterario Le Murate - Via dell'Agnolo

MARTEDÌ 24 SETTEMBRE
h: 19:00 - Rassegna Anteprime – Incontro con autori e interpreti
BOCCACCIO 2013
SETTIMO CENTENARIO DELLA NASCITA DI GIOVANNI BOCCACCIO
l'Associazione la Nottola di Minerva, in collaborazione con la Regione Toscana - Assessorato alla Cultura, con il
patrocinio delle Celebrazioni Ufficiali per il Settimo centenario della nascita di Giovanni Boccaccio.
(www.boccaccio2013.it), presenta:
NARRAZIONI BOCCACCESCHE
Il Decameron tra cinema e racconto
Intervengono: Giacomo Cucini, Assessore alla Cultura del Comune di Certaldo, Alessandro Benvenuti,
attore, Claudio Carabba, critico cinematografico, Pierfrancesco Listri, giornalista, storico.
Novellando i piaceri Boccacceschi tra racconto e cinema - Presentazione del nuovo audiolibro "Le più belle
novelle del Decameron" letto da Alessandro Benvenuti ( Emons:audiolibri)
h 21.00 - Proiezione film
IL DECAMERON
Di e con Pier Paolo Pasolini, con Franco Citti, Ninetto Davoli, Angela Luce, Silvana Mangano. Italia, Francia, Germania Ovest -1971 - 110'
È il primo episodio della cosiddetta Trilogia della Vita, proseguita con I racconti di Canterbury (1972) e completata da Il fiore delle Mille e una
notte (1974). Pier Paolo Pasolini ispirandosi al Decameron trae alcune delle novelle più importanti e caratterizzanti. Riadattandole alla sua
maniera in un'atmosfera completamente napoletana, il regista intende esaltare i piaceri e i momenti decisivi della nostra vita, caratterizzati
nella maggior parte dal sesso e dalla cupidigia, ma anche dall'amore e dal dolore.

27 settembre - Torna Shine!, la Notte dei Ricercatori in Toscana

Torna Shine!, la Notte dei Ricercatori in Toscana
Per l'edizione 2013 l'Ateneo propone eventi a Firenze, Prato e Pistoia, disponibile il programma dettagliato

Venerdì 27 settembre 2013 torna la Notte dei Ricercatori, il progetto promosso dalla Commissione Europea per avvicinare il grande pubblico al mondo della ricerca.
In Toscana "Shine! 2013", questo il titolo della manifestazione, è organizzato dalle Università di Firenze, Pisa e Siena. Nelle tre città, ma anche in tutti gli altri capoluoghi di provincia toscani, in parallelo con quanto avviene in altre 300 capoluoghi europei, spettacoli, dibattiti, esperimenti e dimostrazioni scientifiche dal vivo consentiranno a tutti i cittadini di incontrare i ricercatori.

L'Ateneo fiorentino propone iniziative su tre sedi: oltre al capoluogo, anche Prato e Pistoia - grazie alla collaborazione delle tre amministrazioni comunali e dello Europe Direct del Comune di Firenze - ospiteranno laboratori ed exhibit con i ricercatori dell’'ateneo. A Firenze l’'appuntamento è in piazza San Marco, 4 nell’'edificio del Rettorato; a Prato presso la sede del polo universitario pratese (Piazza Ciardi, 25) e a Pistoia presso Pianeta Melos (Via Dei Macelli, 11) a partire dalle ore 17 e fino alle 24.

SHINE! è l’acronimo di Scientists are Humans: Interactive Night of Entertainment: in Toscana il progetto è coordinato dall'Ateneo pisano e finanziato con un contributo comunitario di 75mila euro, nell'ambito del programma internazionale "Marie Curie", e uno regionale di 30mila euro. Ha ricevuto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica e il Patrocinio del Ministero degli Affari Esteri.

Nata ufficialmente nel 2005, la Notte dei Ricercatori è cresciuta di anno in anno come pubblico e come eventi. L'edizione del 2012 ha coinvolto 320 città europee in 32 paesi.

Programma sintetico

FIRENZE
Piazza San Marco, 4
Ore 17 - Il cortile della scienza
 Laboratori, Esperimenti e Presentazioni
Fra i temi, archeologia del vicino Oriente, scienze forensi, arte preistorica e contemporanea, genetica e metabolomica, meccatronica, mineralogia, biologia marina, rischio idraulico, multimedia e comunicazione.

Ore 17 – Convegno Parliamo di doping e sostanze dopanti (Aula Magna) - programma
Ore 19,30 – Aperitivo - Un brindisi alla ricerca
Ore 20,30 – Parlando di Scienza. Talk show - Passioni, emozioni e vita quotidiana dei ricercatori
Ore 22 – Spettacolo – La Fisica di tutti i giorni - Esperimenti in forma di spettacolo (a cura di Franco Bagnoli e Lapo Casetti)

Diretta streaming a cura di Radio Fleur

http://www.unifi.it/upload/sub/notizie/news/shine_programma_completo_firenze.pdf

Buongiorno - Lungarno Torrigiani

Foto di Roberto Di Ferdinando


26 settembre - ALTO SUI PEDALI -Sinfonia per bicicletta e orchestra di Cristian Carrara - Teatro Verdi

26 settembre
ALTO SUI PEDALI
Sinfonia per bicicletta e orchestra di Cristian Carrara

Direttore Gabriele Bonolis

Orchestra della Toscana

Ingresso libero ad inviti
Teatro Verdi, ore 21
www.orchestradellatoscana

24 settembre: Sentieri narrativi all’ombra del sospetto - Limonaia di Villa Strozzi

24 settembre ore 21,00: Sentieri narrativi all’ombra del sospetto
A cura di Stefania Valbonesi


Un incontro-dibattito sul noir, il giallo, con letture di brani e condotto dalla giornalista-scrittrice Stefania Valbonesi.
Organizzato da Ass. Libristi – Giornalisti Scrittori
Ingresso libero

 Limonaia di Villa Strozzi - VIA PISANA 77, FIRENZE

Costa dei Magnoli

Foto di Roberto Di Ferdinando


venerdì 20 settembre 2013

Installazioni artistiche e biciclette a Firenze

Testo e foto di Roberto Di Ferdinando

Si chiama Cycling Up ed è una delle quattro installazioni artistiche che da alcuni giorni sono apparse nel vicolo dell’Oro, strada appena dietro Ponte Vecchio, in cui si trovano gli hotel del Lungarno Collection, la catena di hotel di lusso, sponsor dell’iniziativa. Le opere, realizzate  dall’architetto Simone D’Auria, hanno come tema la bicicletta e non poteva essere altrimenti, visto il prossimo avvio dei Mondiali di Ciclismo a Firenze. Cycling Up si compone di 22 biciclette da corsa che, su un fondo di erba sintetica, si arrampicano letteralmente per 20 metri sulla parete del Gallery Hotel Art. Davanti all’ingresso dell’albergo, invece, una rastrelliera a forma di tavolo (Pit Stop) accoglie delle vere e funzionanti biciclette, mentre sull’altro lato della strada uno specchio grande (Mirror) fa da rastrelliera e rende omaggio alla “Graziella” il modello di bici più conosciuto in Italia, che quest’anno compie 50 anni, e dove qui è rappresentato da due modelli speciali realizzati da Bottecchia per festeggiare l’anniversario. Infine alcune calcomanie 3D, raffiguranti corridori sportivi di bicicletta, applicate sulla manto stradale del vicolo conducono il passante verso le installazioni.
RDF








Il mercante fiorentino

Testo di Roberto Di Ferdinando (tratto da: Sette-Corriere della Sera)

Nelle settimane scorse, sul settimanale SETTE, Giovanni Vigo, che sulla rivista cura, tramite approfonditi articoli di storia economica, una rubrica dal titolo “Mille anni di buona economia italiana – Lo sviluppo dei commerci e della finanza”, ha dedicato un suo intervento alla figura del mercante, in particolare il mercante fiorentino del Trecento e Quattrocento e l’importanza in quel periodo del fiorino, descritto come il “dollaro del Medioevo”.
Vigo parte dalla constatazione che in quei secoli, nel mondo allora conosciuto, l’Italia si trovava  in una posizione centrale, a metà e ponte tra il Nord ed il Sud dell’economia mediterranea e via d’accesso al Vicino Oriente ed alla Cina. E l’attore principale di questo sviluppo commerciale e produttivo era il mercante che era allora altamente specializzato e svolgeva molteplici funzioni: “commercio di lana grezza, produzione di drappi, organizzava la produzione curando, attraverso i suoi agenti, il lavoro a domicilio di filatori e tessitori, e la rifinitura dei tessuti nelle botteghe cittadine, acquistava le materie prime e vendeva i prodotti finiti, faceva il banchiere e l’armatore,  non di rado speculava sui cambi. Una figura complessa che rispondeva in parte alla necessità di tenere sotto controllo l’intero ciclo della produzione e del commercio, in parte all’esigenza di ripartire il proprio capitale fra diverse operazioni in modo da contenere i rischi”.
Inoltre, Vigo ricorda come l’attuale finanza ed economia abbia attinto alle intuizioni di quei secoli, se non perfino prima,: “Fra il Mille e il Quattrocento si verificò un notevole sviluppo della tecnica degli affari: l’organizzazione delle fiere, la lettera di cambio (ma anche l’assegno, il conto corrente, l’apertura di credito, il giroconto, il servizio di cassa, il credito alle imprese), le nuove forme di contabilità (tra cui la partita doppia) e nuovi tipi di società”.
Quell’economia dinamica aveva bisogno anche di una moneta che potesse essere comunemente accettata nelle transazioni e nei mercati internazionali. Nacque così su volere di Carlo Magno la lira che indicava la corrispondenza del valore di una libbra (da qui il nome) di argento. Ma l’argento era usato per le transazioni di valore modesto. Per questo nel Duecento si iniziò a battere sempre di più monete d’oro perché supportassero gli scambi commerciali-internazionali più ingenti: nel 1252 Genova coniò la sua prima moneta d’oro (genovino), poi, alcuni mesi dopo, fu Firenze con il fiorino e più tardi, nel 1284 arrivò il ducato di Venezia. Il fiorino, grazie al dinamismo ed alle disponibilità economiche dei mercanti fiorentini divenne la moneta più ricercata sui mercati (il “dollaro del Medieovo”), nonostante la diffidenza iniziale nei suoi confronti (come sta accadendo all’euro).
RDF

Mondiali di Ciclismo a Firenze - Immagini tratte dalla Rete









Bar Marchionne - Piazza Alberti - Firenze



25 settembre - Pomeriggi Dannunziani

Museo Stibbert - Via F. Stibbert, 26

Ore 19,00 - 21,00

Pomeriggi Dannunziani
Spettacolo Teatrale
Anaxagarus di Maria caterina Frani (2 repliche in serata)

Apertura straordinaria Museo, cena.

Info: 055.475520

Fondazione Artigianato - FLR - visite guidate alla scoperta di botteghe storiche

Apre in Oltrarno un punto di informazione e orientamenteo per l'artigianato artistico. Oggetti realizzati da maestri artigiani fiorentini; visite guidate alla scoperta di botteghe storiche; laboratori di ceramica, tessuto, legatoria, carta fiorentina. A cura della Fondazione di Firenze per l'artigianato artistico.

http://www.fondazioneartigianato.it/eventi-in-corso.html

Prossimo appuntamento:
SPECIALE MONDIALI: VISITE ALLE BOTTEGHE IN BICICLETTA!

La visita guidata, in italiano e in inglese, dura due ore e si svolge in diverse botteghe artigiane selezionate. Due i percorsi: uno nel centro storico di Firenze, tra Santa Croce, San Lorenzo e Palazzo Vecchio; l'altro tra le botteghe dell'Oltrarno, tra Santo Spirito, San Frediano, Porta Romana. In ogni percorso è compresa una colazione e una visita allo showroom per acquistare i prodotti realizzati dagli artigiani! E' anche possibile prenotare laboratori e lezioni individuali per imparare alcune tecniche di lavorazione artigianale.

La prenotazione è obbligatoria. Per prenotare: flr@fondazioneartigianato.it, 055 2322269, 3333970690.