mercoledì 24 maggio 2017

Antiche insegne resistono

Foto di Roberto Di Ferdinando

martedì 23 maggio 2017

29 maggio - Presentazione del libro BIANCA CAPPELLO

Presentazione del libro BIANCA CAPPELLO - Il mistero del luogo di sepoltura della Granduchessa (Angelo Pontecorboli Editore, 2017) che si terrà nella Sala Giosué Borsi della Basilica di San Lorenzo, a Firenze, lunedì 29 maggio, alle ore 18.
Saranno presenti Mons. Marco Domenico Viola (Priore di San Lorenzo), Paolo Padoin (Presidente dell'Opera Medicea Laurenziana), Monica Bietti (Funzionario MiBACT responsabile del Museo delle Cappelle Medicee).



28 maggio - Montebeni- AB-BRUNCH-IAMOCI NEL BOSCO Brunch domenicale vegan e bighellone, con un pizzico di attivismo. 

Domenica 28 maggio, nel bellissimo parco antistante il circolo Arci La Montanina, a Montebeni (tra Settignano e Fiesole, dove organizzammo il Vegan Day 2016) dalle ore 11:30 alle ore 15:00, brunch vegan, 100% cruelty-free. 

Il Centro Rapaci Lipu Mugello di Vicchio sarà la realtà ospite, presente con il suo banchetto. In cucina Gabriele Palloni & Vegan Staff. Menù: 1 piatto dolce, 1 piatto salato, dolci dal buffet e bevande. 

20 Euro per gli adulti, 12 Euro per i bambini sotto ai 10 anni. 

In caso di maltempo il brunch verrà servito all'interno.Parte del ricavato verrà devoluto al Centro Recupero Rapaci di Vicchio. Solo su prenotazione scrivendo a restiamoanimali@gmail.com o wozzapp 3357703214

Evento FB "Keep calm and brunch nel bosco"

https://www.facebook.com/events/540692722987309/

23 maggio - Le Murate - L'associazione culturale La Nottola di Minerva presenta: D'AMORE E MORTE

MARTEDI' 23 MAGGIO


h 18:30 Presentazione libro con Autore
L'associazione culturale La Nottola di Minerva presenta

D'AMORE E MORTE
Albeggi Edizioni

L'autrice Teresa Campi dialoga con Andrea Sirotti, critico letterario

Un viaggio nel tempo, nella Roma dell'Ottocento; un'escursione letteraria in un mondo ormai scomparso, per sbirciare nella vita dei più grandi poeti romantici. Una prosa limpida, fresca e mai pedante per raccontare l'amore, l'ardore e la vitalità poetica che si sviluppano, come un filo invisibile, da George Lord Gordon Byron, poeta ribelle, vanesio seduttore, esule incontentabile, a Percy Bysshe Shelley, interprete dell'invisibile, cantore metafisico e impavido, sino all'apoteosi nell'incontro velato e finale con John Keats, il ragazzo immenso, nella cui persona l'amore e la morte si fusero in una materia indistinguibile e inscindibile, lasciata come un testamento umano nei suoi irruenti versi.
Caffè Letterario °Le Murate

Piazza delle Murate, Firenze
caffeletterario@lemurate.it
(+39) 055 2346872
www.lemurate.it

23 maggio - Conferenza - Associazione Archeosofica. L'ESPERIENZA ALCHEMICA DELLA TRASMUTAZIONE

MARTEDÌ 23 MAGGIO ALLE ORE 21 a Firenze, con la conferenza L'ESPERIENZA ALCHEMICA DELLA TRASMUTAZIONE', con cui prosegue il ciclo di
incontri dedicato alla MEDITAZIONE sui CENTRI di FORZA o CHAKRA.
Relatrice:Fiorenza Mascione.

L?incontro si tiene presso la Sezione di Firenze dell'Associazione
Archeosofica, in Lungarno Guicciardini 11/rosso.

L'INGRESSO È LIBERO E NON OCCORRE PRENOTAZIONE.

Per una breve introduzione all'argomento potete consultare la pagina del
nostro sito all'indirizzo:
https://archeosofiafirenze.org/2017/05/18/23-maggio-2017-alchimia/#more-6180


Associazione Archeosofica, Sezione di Firenze
Lungarno Guicciardini, 11/rosso
50125 Firenze
Tel. 055215940
info.firenze@boxletter.net
http://archeosofiafirenze.org

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK https://www.facebook.com/archeosofiafirenze

25 Maggio - Fondazione Il Fiore - La prima edizione dei Vangeli a cura di sole donne: presentazione a Firenze

Il 25 maggio alla Gonzaga University il volume ‘i Vangeli - tradotti e commentati da quattro bibliste’ sarà presentato dalla coordinatrice della pubblicazione Rosanna Virgili. Intervengono il direttore Jason Houston, Adolfo Lippi e Carmelo Mezzasalma. Modera Maria Giuseppina Caramella, presidente della Fondazione il Fiore. Ingresso libero.



Viene presentata, per la prima volta a Firenze, la prima pubblicazione italiana integrale dei Vangeli a cura di sole donne: quattro teologhe che hanno tradotto un vangelo ciascuna, in linguaggio comprensibile a tutti ma al tempo fedele alla ricchezza stilistica dei testi originali, e li hanno commentati secondo i criteri più aggiornati della scienza esegetica, tenendo conto anche del punto di vista delle donne, alla cui presenza nel racconto evangelico è dedicato il saggio conclusivo del volume.

La presentazione di questi «Vangeli al femminile» di Rosanna Virgili, Annalisa Guida, Rosalba Manes, Marida Nicolaci, per usare il titolo del blog che le curatrici hanno aperto in seguito alla pubblicazione de’ ‘i Vangeli – tradotti e commentati da quattro bibliste’ (Ancora editrice 2015), avverrà giovedì 25 maggio alle 17 alla Gonzaga University (via La Pira 11, ingresso libero). Interverranno, oltre alla coordinatrice dell’edizione Rosanna Virgili, che ha scritto l’introduzione e l’excursus finale “Profumo di donna: presenze femminili nei vangeli”, il direttore della Gonzaga fiorentina Jason Houston, Adolfo Lippi, padre passionista del Convento di Sant’Angelo in Cura di Vetralla, e Carmelo Mezzasalma, sacerdote fondatore della Comunità di San Leolino, nonché scrittore e docente di letteratura. A moderare l’incontro sarà Maria Giuseppina Caramella, presidente della Fondazione il Fiore di Firenze.

Qual è il senso di questa operazione editoriale? Lo stesso Papa Francesco ha in parte risposto a questa domanda nell’esergo della pubblicazione: «In virtù del loro genio femminile, le teologhe possono rilevare, per il beneficio di tutti, certi aspetti inesplorati dell’insondabile mistero di Cristo». Ma ecco cosa scrive nell’introduzione Rosanna Virgili: «in linea teorica poco dovrebbe incidere il genere femminile o maschile di uno studioso, ai fini della realizzazione di una buona traduzione dei vangeli, ma nella realtà concreta questa opzione è assai significativa. Essa mette in luce, innanzitutto, la presenza ormai affermata e qualificata delle donne nella conoscenza e competenza della Bibbia, nonché nella docenza e la ricerca delle Scienze ad essa consacrate, fenomeno piuttosto recente e ancora sconosciuto ai più. La materia teologica e, conseguentemente, quella biblica, sono state per secoli, nella Chiesa cattolica, appannaggio del clero e, quindi, del genere maschile, pertanto difficilmente accessibili, quando non addirittura precluse, alle donne in generale. Con il Concilio Vaticano II la restituzione della Bibbia al popolo di Dio ha contemplato anche i religiosi e i laici e, quindi, le donne, permettendo loro di accostarsi agli studi esegetici, e più in generale agli studi teologici, negli istituti di formazione accademica, come le università pontificie e le facoltà teologiche». «Finalmente la donne “prendono la Parola” nella Chiesa – conclude Rosanna Virgili -. Tale novità ha avuto e continua ad avere la forza di una rivoluzione, destinata a generare cambiamenti radicali nella Chiesa cattolica e, auspicabilmente, anche nelle società dove essa vive».



Per ulteriori informazioni, Fondazione Il Fiore. Tel.: 055-225074



Le quattro bibliste

Rosanna Virgili, marchigiana, laureata in Lettere e Filosofia e licenziata in Scienze bibliche al Pontificio Istituto Biblico di Roma, è docente di Esegesi presso l'Istituto Teologico Marchigiano. Tiene conferenze di carattere biblico in tutta Italia e collabora a diverse riviste. Coordinatrice del volume, ha curato l'introduzione generale ai vangeli, la traduzione e il commento del vangelo secondo Luca e l’excursus finale.

Annalisa Guida, campana, laureata in Lettere moderne, è dottoranda in Teologia biblica e assistente alla cattedra di Nuovo Testamento presso la Pontificia Facoltà Teologica dell'Italia Meridionale, sez. San Luigi. È membro della redazione della rivista biblica «Parole di vita». Ha curato la traduzione e il commento del vangelo secondo Marco.

Rosalba Manes, pugliese, consacrata ordo virginum, ha conseguito il dottorato in Teologia biblica presso la Pontificia Università Gregoriana, dove insegna. Tiene corsi di Sacra Scrittura presso diversi istituti di formazione teologica ed è impegnata in varie forme di apostolato biblico. Ha curato la traduzione e il commento del vangelo secondo Matteo.

Marida Nicolaci, siciliana, ha conseguito la Licenza in Sacra Scrittura al Pontificio Istituto Biblico di Roma e il dottorato in Teologia biblica presso la Facoltà Teologica di Sicilia, dove insegna. Collabora con varie riviste scientifiche e pastorali. Ha curato la traduzione e il commento del vangelo secondo Giovanni.   

10 candeline per 10 anni di Biblioteca delle Oblate

Era il 25 maggio 2007 quando a Firenze fu inaugurato un nuovo spazio per la città: la Biblioteca delle Oblate, il luogo "dove la città si incontra".

Questo lo slogan che in 10 anni da auspicio è diventato una realtà consolidata.

Oggi la Biblioteca delle Oblate si presenta dinamica, flessibile, contemporanea, accessibile, amichevole, accogliente e soprattutto sempre più ampia e offre una proposta di attività culturali e servizi gratuiti rivolti a tutte le fasce d'età per trascorrere il tempo libero, leggere, studiare, informarsi e partecipare alla vita culturale della città.

Il programma dei festeggiamenti per il decimo anniversario, dal 23 al 28 maggio, mette in evidenza le diverse tipologie di offerte e la varietà del pubblico, ponendo un’attenzione particolare ai nuovi servizi e alle nuove opportunità proposte in questi anni.

Potrai partecipare gratuitamente a incontri, letture animate, laboratori, conferenze, presentazioni di libri, una visita guidata al complesso architettonico delle Oblate e persino un viaggio teatrale itinerante negli spazi della Biblioteca.

Il 25 maggio grande festa in giardino dalle ore 17.30 con auguri di compleanno, premiazione dei "Lettori +" e musica alla presenza del Sindaco del Comune di Firenze Dario Nardella.

Qui puoi consultare il programma completo delle iniziative: http://newsletter.comune.fi.it/templates/newsletter.comune.intranet/docs/Biblioteche%20Comunali%20Fiorentine/Oblate10-Programma.pdf?

Ti aspettiamo!

www.biblioteche.comune.fi.it/biblioteca_delle_oblate

Proverbio Toscano del Giorno

"Se direm d'altri, altri dirà di noi"

lunedì 22 maggio 2017

domenica 21 maggio 2017